martedì 24 aprile 2007

Quando c'era Lui gli orologi si mettevano a posto subito

"Devo cambiare la pila a questo orologio" (NB: costosissimo d'oro)

"Sì, me lo deve lasciare, viene pronto per dopo-domani mattina."

"Noooo, cristo santo, non posso lasciarlo!"

"Eh, è una cosa che fa il tecnico la sera, poi soprattutto su un orologio bello così, non è meglio che ci metta su le mani un esperto?"

"Mannaggia a Domine"

(sto per scoppiare a ridere.... mannaggia a domine???? LOL)

"Le cose stanno così. E' per la sua sicurezza."

"Ma lei allora cosa sta qui a fare, se non sa riparare gli orologi?"

"Io sono qui a vendere gli orologi. C'è gente che studia anni per diventare orologiaio, come il nostro tecnico, e quello è il suo lavoro."

"Eh... quando c'era qualcun altro le cose andavano meglio."

(suppongo si riferisse a mussolini, perchè mio padre era ancora meno capace di me, nel mettere a posto gli orologi)


Alla fine se n'è andato. Affanc**o, spero.

7 commenti:

  1. digli che Lui,può andare a trovarlo direttamente a piazzale loreto.Si metta a testa in giù,fascista di merda!!

    RispondiElimina
  2. avresti dovuto dirgli di andare da questo "qualcun altro" a farsi cambiare le pile...lui si che se ne intendeva di orologi (?)

    RispondiElimina
  3. utente anonimo24 aprile 2007 16:23

    A PROPOSITO DI MUSSOLINI, OGGI HO SCOPERTO CHE NEL BAR DOVE ANDAVO FINO ALL'ANNO SCORSO A BERE IL CAFFè DURANTE TUTTE LE PAUSE RPANZO, è APPESO UN SIMPATICO CALNDARIO DEL DUCE.

    MAH.

    DURPES

    RispondiElimina
  4. Ma è un calendario col duce in pose sexy e senza veli, come si usa oggi?

    Beh per fortuna che è il bar dove andAVI, non ci andare più e bon :)

    RispondiElimina
  5. "mannaggia a domine"... un uomo una leggenda.

    RispondiElimina
  6. utente anonimo27 aprile 2007 11:25

    no, non era un calendario del duce senza veli. c'erano sue foto in pose fasciste e maschie e alcune foto di edifici arroganti da lui costruiti.

    una follia

    durpes

    RispondiElimina
  7. utente anonimo28 aprile 2007 08:51

    P., prendi un impegno: MAI smettere di pubblicare questo blog!!! :D

    RispondiElimina