venerdì 22 maggio 2020

Tre giorni di riapertura

Ecco, ho ri-aperto da tre giorni e sono ancora vivo.
Devo dirlo, sta andando meglio di quanto pensassi. Indossare la mascherina è un fastidio enorme, i guanti pure, e il lavoro è incessante. Però in questi giorni i clienti sono stati rispettosi delle regole, non ho visto risse per il posto in fila, tutti hanno la mascherina, la metà ha anche i guanti. Mi sta bene.
L'unico problema, al momento, è che TROPPA gente si perde in TROPPE parole. Già non lo sopportavo prima, adesso che mentre esplorano la loro ridondanza mentre vedo la gente fuori in fila, mi sento esplodere. Devo lavorare sulla calma e sul fregarmene della fila, anche se qualcuno l'ho visto andar via, lasciando il posto in fila.
Il primo giorno andava tutto bene, fino alla prima criticità: il cambio di un cinturino. Ecco, la cliente ha preso il suo lungo tempo per scegliere, poi non era una cosa velocissima da cambiare, è stata qui 12 minuti, e fuori si è creata una bella coda. Ulteriore problema, la cliente dopo doveva cambiare il cinturino! Lì sono un po' impazzito, ma alla fine me la sono cavata.

Riapertura, le statistiche


1 giorno - 54 clienti (41 la mattina!), 37 pile, 1 orologio venduto, 12 scontrini

2 giorno - 58 clienti, 49 pile, 1 orologio venduto, 34 scontrini
(la statistica delle pile è balzata avanti grazie ad una signora che denominerò "campionessa mondiale di pile", di cui parlerò nel prossimo post)

3 giorno - 52 clienti, 38 pile, 1 orologio venduto, 34 scontrini

Fra quelli che non hanno lasciato o ritirato pile, alcuni casi interessanti:

2 orologio radiocontrollati a cui non si è aggiornata l'ora.
3 Casio a cui sistemare ora
In effetti, TANTI orologi a cui sistemare l'ora legale, compreso ovviamente quel matto che viene cambiare ora e data ogni due mesi.
Nota 1: l'ora solare è scattata due mesi fa. Sta gente era in giro da due mesi con l'ora sbagliata, pur di non tirar fuori una corona e girare le lancette.
Nota 2: il matto di cui sopra viene da OTTO ANNI, a farsi girare la corona per cambiare l'ora.

Il primo giorno, poi, registro tantissime troiate da incasso vicino allo zero - "perchè il mio orologio caduto nell'acqua non funziona più?" "ho provato ad accorciare il cinturino e ho rotto tutto" "nooo questo preventivo è troppo alto" e via così.

Bomber del rientro

Tizio che si presenta con mascherina, occhiali da sole, cappellino. Avesse voluto fare una rapina sarebbe stato perfetto.
Tra l'altro è un tizio che conosco, ma non lo avevo affatto riconosciuto.

Rincoglionita del rientro


"Oh ma buongiorno, siete di nuovo aperti! Ero preoccupata, ho chiamato tantissime volte ma non rispondeva nessuno"
"E' il numero di un negozio, se il negozio è chiuso non risponde nessuno"
"Lo so, ma sono anche passata davanti molte volte ed era sempre chiuso, temevo si fosse ammalato"
(toccandomi le palle)
"Signora, ma si era accorta che anche gli altri negozi in tutta la città erano chiusi, per legge?"
"Sì, ma voi eravate sempre chiusi"

Vabbè buonanotte.

3 commenti:

  1. Bentornato fa piacere sapere che sei sopravvissuto!
    Anche a me un vecchietto insisteva che avrei dovuto aprire perché il rischio dei contagiarsi nel mio negozio era basso, ma proprio incacchiato CON ME!
    A fatica gli ho fatto capire che NON POTEVO aprire pena una sanzione, ma è uscito dicendo "mah" non ancora convinto di quello che dicevo...potendo avrei detto no guardi sono io coglione che tenevo chiuso con stipendio negativo, per fortuna ci sono persone intelligenti come lei con la soluzione in tasca!
    Un paio di persone sono entrate senza mascherina (!) per il cartello fuori che invita a farsi riconoscere prima di entrare.
    Però la signora che chiamava continuamente in negozio mi ha fatto morire hahahahaha!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensa che nei negozi americani ci sono gli idioti che non solo entrano senza mascherina perché tanto "è tutta una montatura", ma cercano di strapparla via ai commessi perché "non devono farsi complici della messinscena"

      Elimina
    2. Piccolo aggiornamento: ben due e dico due complottisti che entrano in negozio dicendo che loro la mascherina non la mettono perché è tutta una montatura!
      Dato una mascherina usa e getta da indossare e non rompete troppo il cazzo che una multa per colpa della vostra convinzione non voglio prendermela!
      Uno mi ha perfino fatto l'esempio dell'11 settembre...non me ne frega una mazza metiti la mascherinaaaaa

      Elimina