martedì 29 ottobre 2013

I carabinieri, l'ironia della sorte, i maiali, la condanna ad essere orologiaio


Poi uno dice "eh, ma tu bestemmi, vergognati". Adesso dovete immaginare in quale punto di questa storia ho bestemmiato. Prima mentalmente, poi appena da solo, molto molto molto ad alta voce.

E' Lunedì ed è il mio giorno libero, ma il giorno libero di un negoziante vuol dire solamente "giorno libero per fare le commissioni, andare dai fornitori, andare dai laboratori, rompersi le palle con cose lavorative per almeno mezza giornata, se non tutta".
Ho lasciato a bordo del mio scooter il luogo del negozio (chiuso) da neanche un chilometro, e mi imbatto in un posto di blocco dei carabinieri. Nessun problema, ogni tanto mi fermano, in 3 minuti si risolve tutto.
Scoprono che mi è scaduta la patente da un mese. Giuro che non lo sapevo, loro provano a cazziarmi ma sono così tranquillo che la piantano subito: davvero non avevo idea che scadesse a Settembre. Vabbè, ok, sono in contravvenzione, iniziano a stilare la multa.

Scopro che sono 155 euro (avrò bestemmiato in quel momento?), sono 108 se pago entro 5 giorni (in questo momento?), che devo fare la visita medica entro 5 giorni altrimenti la patente sequestrata (ah, avrò bestemmiato sapendo che mi ritiravano la patente?) la mandano in provincia e devo andare a ritirarla facendo chilometri su chilometri (momento bestemmia?).
Io annuisco, che ci posso fare, il torto è mio e davvero non lo sapevo. Quelli iniziano a stilare il verbale.

Mentre sono lì a scrivere, arriva un turista con una cartina in mano.

Qui non ho bestemmiato ma anzi ho riso mentalmente, perchè il turista approccia i carabinieri parlando inglese e dicendo "hello i need help i am from germany", e onestamente pregusto la scenetta "noio vulevàm savuar" - ho il dubbio che i due carabinieri non sappiano l'inglese. Infatti non lo sanno, ma almeno ci provano.
Ecco, il turista ha bisogno di aiuto, "for this" (non sa nemmeno lui spiegare in inglese, e forse preferisce il linguaggio dei segni).
For this... mentre indica l'orologio.
"i need to replace battery, for watch!"
I carabinieri non capiscono niente di questa frase, io sì. Avrò bestemmiato?

Cioè *** ***** già mi stanno appioppando una multa salatissima, io sto sforzandomi di prenderla bene... e una certa entità divina decide di mandarmi uno che mi ricorda il mio lavoro?!?!?!?

Non sto scherzando. Il tizio cercava aiuto dai carabinieri per farsi indicare dove andare a cambiare la pila.
Faccio fatica a non scrivere bestemmie mentre scrivo queste righe.
La cosa non finisce qui: loro capiscono che deve cambiare la pila, si guardano e mi guardano come a dire "adesso dove minchia lo mandiamo", e io sono pronto a dire in italiano: "lunedì i negozi qui in centro sono chiusi". Così loro lo riferiscono in inglese maccheronico "today shops closed, i am sorry", e il tedesco fa in tempo a dire "why? in germany always open" (bestemmia supplementare a lui e ai coglioni che vogliono i negozi sempre aperti, 24 ore su 24 7 giorni su 7, per il fondamentale cambio della pila).

Il tedesco se ne va tutto indispettito.
Il mio dramma non è ancora finito.

Il carabiniere che sta scrivendo mi guarda e mi dice "lei abita in via xxx, ma dove lavora?". Io gli dico in che via lavoro, però non gli dico che lavoro faccio. Lui mi dice "mi sembrava di averla già vista".
Mi sento come Pietro che rinnega gesù tre volte prima che il gallo canti, mi sento come un criminale di Grand Theft Auto che omette informazioni vitali alla polizia. Ma col cazzo che vado a dire al tizio che mi sta scrivendo una multa e ritirando la patente, che sì, lui è un mio cliente. Per le pile.


---la storia era già perfettamente grottesca così, ma il divino ha deciso che dovevano girarmi ancora un po' le palle. ecco una aggiunta, successa il giorno dopo in commissariato---

Ho fatto a tempo di record la visita medica, e posso rientrare in possesso della patente. Vado la mattina presto, per essere in orario al lavoro. Ovviamente i carabinieri mi parcheggiano in sala di attesa (fortuna che sono il primo), per 45 comodi minuti.
Mentre son lì che cerco di non farmi fumare le palle e sfoglio con interesse Focus, arriva un tizio che deve denunciare lo smarrimento del bancomat.
Parcheggiano pure lui in sala d'attesa, io neanche alzo lo sguardo, ma il tizio mi saluta. Spero che non ce l'abbia con me, e invece sì, visto che non c'è nessun altro.
"Heylà, che ci fai qui?"

Innanzi tutto, caro di cliente occasionale, il "tu" lo dai a tua sorella. E poi che ci faccio, sono problemi miei. Ma taglio corto e dico che devo ritirare la patente che era scaduta, poi torno a leggere Focus. Lui muore dalla voglia di dialogare, ma i miei occhi sono tutti per l'articolo "come attraversano i pedoni nel mondo". Sento i suoi occhi addosso, il privilegio di avere l'orologiaio a pochi centimetri è incredibile... ma chi se ne frega, ecco. L'ho salutato quando me ne sono andato, per cortesia suprema.

Ma mi sento un sorvegliato a vista, la mia importantissima professione mi perseguita.
"I need help replace battery, for watch".

12 commenti:

  1. Ma chi cazzo è Kevin Smith in confronto a te?!? :D :D :D

    RispondiElimina
  2. ImpiegataSclerata29 ottobre 2013 15:22

    Tanta solidarietà, ma proprio TAAAAAAAAAAAAAAAAAAANTA.

    RispondiElimina
  3. Ho da anni il sospetto che tu lavori in Brianza...posso averne conferma? Anche se comprendo benissimo che siano cazzi tuoi al cubo, in effetti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha no mi spiace, temo che i posti di blocco li facciano anche in altre parti d'Italia! :)

      Elimina
  4. sembra una barzelletta, davvero! I caramba che ti fermano, ti fanno la multa e si avvicina pure un turista a chiedere la pila...che persecuzioneeeee!!!

    RispondiElimina
  5. Eeehh,purtroppo quando Cosmo si mette d'impegno ci sa fare...ti capisco benissimo!!!!!

    RispondiElimina
  6. Se il carabiniere ti avesse riconosciuto come cliente avresti potuto dirgli che [BATTUTACCIA MODE ON] il cibo per l'orologio a cucù non ti è ancora arrivato [BATTUTACCIA MODE OFF].

    RispondiElimina
  7. oggi a Palermo: 15 euro per cambiare pila 1616 subito + guarnizione CASIO EDIFICE, perchè mi fa male il deretano?

    bpromoter

    RispondiElimina
  8. Credo che nella tua zona ci sia un campo magnetico particolare che scarica le batterie, anche quelle delle persone di passaggio!! Immagino che ci siano molti negozi specializzati in rivendita batterie per computer, cellulari, auto-moto ......
    Comunque questo post è davvero unico!! Ciao alla prox
    Anonimo dalla Toscana

    RispondiElimina
  9. Non me ne volere ma mi sono letteralmente capottato dal ridere...c'hai una sfiga che ci vede davvero benissimo!

    RispondiElimina
  10. comunque in Germania i negozi sono aperti il lunedì, questo è vero, ma la Domenica è tutto (TUTTO) chiuso

    RispondiElimina