mercoledì 16 ottobre 2013

X-Mas

Tizia, sui 70 anni. Mi tira una pezza sul fatto che una volta cambiavo le pile subito, bla bla bla bla bla.
Fra le tante cose che mi dice per convincermi a fare la pila subito, mi dice che dai, sono due orologini che ha preso per i bambini, che son carini e voleva darglieli per gli 11 anni...
Ovviamente che siano orologi per bambini me ne frego, e alla fine la tizia me li lascia.

Sono due orologi da tasca (già per nulla adatti a bambini...), ma la cosa moooolto particolare è che sono dei simpatici orologi "X-Mas".
No, non christmas... X-Mas. DI questa linea qui, per capirci.
Il terzo da sinistra.


Bello, molto adatto ad un bambino.
Ma la famiglia sarà stata consapevole? Sta vecchia mi sembrava bella rincoglionita e probabilmente non aveva nemmeno interpretato il simpatico simbolo, quindi sarà stato il nonno ad avere la bella idea di regalare a dei bambini degli orologi della decima mas?

La soddisfazione è che uno dei due in realtà era rotto. Uno dei due bambini è salvo... o magari in compenso gli regaleranno quello con la svastica, perchè si sa che la svastica "è il simbolo del sole azteco, per carità nessuna connotazione politica".

9 commenti:

  1. Taciti ed invisibili
    partono i nonni nostalgici.
    Andar pel vasto mar
    ridendo in faccia a Monna Morte e ai nipoti.

    La metrica non va benissimo, ma la musica è questa: Youtube: L'inno del sommergibilista.

    Insieme gli regaleranno anche un simbatico barattolo di nutella con su scritto Erich, ai nipotini?

    RispondiElimina
  2. Probabilmente questi dolci nonnini avranno portato i bimbi a fare la gita a Albano Laziale per salutare un'ultima volta lo "zio Erich"...

    RispondiElimina
  3. ImpiegataSclerata16 ottobre 2013 20:15

    Magari con le altre dispense attualmente in vendita in edicola raccattano anche un paio di coltelli a serramanico, per fare il regalo completo e adatto per i nipotini?

    RispondiElimina
  4. Un orologio da tasca in mano ad un undicenne... secondo me quello funzionante dei due non dura nemmeno il tempo di un giro completo della lancetta dei secondi!
    Che, nel caso, son già quella cinquantina di secondi di troppo. (il "son carini" m'ha messo i brividi, davvero...)

    RispondiElimina
  5. Sono dei grandi.
    La mia massima stima ed ammirazione ai nonni.

    RispondiElimina
  6. Cioè, era così tirchia che non voleva nemmeno regalare un orologio nuovo ai nipoti, ma un orologio usato? (Se la pila era esaurita vuol dire che li aveva da almeno un anno)

    Quando si è messa a dire che ne aveva bisogno subito per un regalo, potevi proporle di comprare due orologi nuovi; tanto probabilmente stava raccontando una balla, ma l'avresti messa alle strette.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non erano usati, erano solo orologi da edicola, costeranno 9.99 euro... erano ancora nuovi con la plastichina su, e figuriamoci la qualità di questi orologi, se entrambi erano fermi e uno aveva la corona staccata.

      Per quel che riguarda il "metterla alle strette": non ho più tempo, voglia e interesse nel farlo - non ascolto nemmeno le loro scuse, dicano pure quello che vogliono, alla fine conta solo: lo lascia o non lo lascia? A me qualsiasi risposta va bene, ma deve essere risposta a quella domanda. Tutto il resto sono divagazioni per cui ho perso interesse anni e anni fa :)

      Elimina
  7. Non ho parole.

    Vabbè, ma la fiamma rossa fa così Babbo Natale...!
    Comunque conosce gente fiera di essere fascista, quindi non mi stupirei se 'sta gente fosse fiera di regalare svastiche ai nipoti

    RispondiElimina
  8. Probabilmente il nonno era un reduce ... (lo stemma nello specifico è del Battaglione Guastatori "Valanga" creato e comandato da Raffaele La Serra reduce dal fronte d' Africa).
    http://associazioneitalia.blogspot.it/2012/02/con-il-battaglione-valanga-della-xa-mas.html

    RispondiElimina