giovedì 25 agosto 2011

Riapertura

Ma salve... rieccomi. Non che ne avessi voglia, ma oggi si riapre.
Devo dire che probabilmente dai miei post non si capisce molto, ma sinceramente io sono una persona molto ottimista e positiva - al di fuori del lavoro.

Pensate che come un povero stronzo ottimista, mentre sistemavo le vetrine a 5 minuti della riapertura, pensavo a questo blog e dicevo: dai, che figata sarebbe scrivere che il primo cliente arriva subito e mi compra qualcosina!
Poi sono diventato più realistico e pensavo: "speriamo che almeno per 20 minuti non entri nessuno, che tanto la città è deserta e non ho voglia di lavorare duro al rientro".

Tirata su la saracinesca. Primo cliente dopo un minuto e 40 secondi. Figa la città è DESERTA, e 100 secondi dopo ho già qualcuno?!?!? E vi pare che possa essere entrato per comprare?

Ecco quindi la lista cronologica dei primi 15 clienti (entrati nell'arco di 92 minuti esatti), me li sono annotati perchè sono uno psicopatico.

1 - Una maglia rotta di un orologio con cinturino plastica dura comprato nel mio negozio, lo porterò in assistenza.

2 - pila subito non lasciata.

3 - tizio cerca una vite per una ghiera di un orologio da 3 euro, niente da fare.

4 - pila subito, non lasciata.

5 - cambio cinturino, primo incasso giornata.

6 - tizio che non sa azzerare la lancetta dei secondi del cronografo. schiaccio un bottone e via, caso risolto

7 - pila lasciata.

8 - pila lasciata.

9 - pila subito, ma alla fine lasciata.

10 - tizio mi porta tre batterie stilo chiedendomi se le smaltisco, che le deve buttare. uhm, ok.

11 - tizia con rolex falso allagato. fatti suoi.

12 - pila "che parto domattina e avrei il piacere di portarlo via". vabbè, lo lascia.

13 - tizia che ha sentito che per la pila deve lasciare. "non ha la possibilità di farlo adesso?". NO. non lasciato.

14 - consegna ups, tre scatole di cinturini prima delle ferie

15 - tizio che sapeva di dover lasciare la pila, quindi si presenta già dicendomi il cognome senza fare storie. un tipo a posto, finalmente!


Ecco. Io sono ottimista.
Però se il buongiorno si vede dal mattino... non posso credere di essere SOLO a metà della prima mattinata di lavoro, e di avere già avuto così tanti clienti, per così poca soddisfazione (18 euro di cinturino). Chissà se arriverò alla fine della giornata...

7 commenti:

  1. utente anonimo25 agosto 2011 14:58

    Penso di parlare a nomi di tutti dicendoti: ben tornato ci mancavano i tuoi post :-D

    RispondiElimina
  2. utente anonimo25 agosto 2011 15:55

    io lavoro da quattro giorni
    e ho già perso il sonno

    durpes

    RispondiElimina
  3. utente anonimo25 agosto 2011 17:45

    Secondo me sarà meglio che ti prepari a dichiarazioni sempre più frequenti "Con la situazione che c'è" "Responsabilità" il tutto per arrivare allo.... SCONTICINO!!!!

    SydneyBlue120d

    RispondiElimina
  4. Bentornato. Ce la puoi farcela.

    RispondiElimina
  5. Mi sono bastati tre minuti di lavoro per azzerare i benefici delle ferie.
    Comprendo :)

    RispondiElimina
  6. utente anonimo31 agosto 2011 16:58

    ho appena scoperto il tuo blog, lavoro anch' io in un negozio e ti posso capire benissimo... ma quanto mi piace leggere i tuoi post!!!!!

    RispondiElimina