venerdì 30 novembre 2012

Fata Turchina

Sono le ore 16.15, sto mostrando ad una signora un orologio. La signora non capisce una mazza di radiocontrollo, carica solare, ma è affascinata per un regalo per il marito. Quindi, sperando nella vendita di un orologio da 400 euro, mi sforzo di farle capire il funzionamento per tutto. Dopo già un po' che parlo, entra in negozio una signora con amica, entrambe sui 65 anni.
Dopo tre secondi che sono dentro, mentre sto parlando, proprio nel mezzo di una frase, la nuova entrata mi interrompe a voce alta dicendo: "Scusi, posso farle una domanda così non aspetto?". Di solito a chi cerca di passare davanti agli altri non presto nemmeno attenzione, ma questa ha urlato così forte, per sovrastare la mia voce, che non posso ignorarla.

"Sì mi dica", rispondo con tono gelido.
"Ha cinturini turchesi?"
"Sì"
"Allora aspetto!"

Il mio "sì" era giusto per sottointendere "non rompere i coglioni adesso, comunque sì ce li ho". La risposta corretta dovrebbe essere "Sì, ce li ho, bisogna ovviamente vedere che misura le serve per il cinturino, vediamo un po'."

Vabbè, io vado avanti con le mie spiegazioni all'altra cliente, che dopo 4-5 minuti decide che non ci capisce niente e l'orologio verrà a vederselo il marito. Ottimo, quindi sono già 10 minuti persi, sono già di ottimo umore.

Mentre la prima tizia è ancora in negozio (sta prendendo l'ombrello), la tizia del cinturino dice all'amica: "Te l'avevo detto che non comprava, io ho un sesto senso per le persone"

Educatissima, la tipa, sentiamo cosa vuole.

Tira fuori un orologio enorme: l'attacco del cinturino è 22 millimetri, per i quali già non c'è moltissima scelta. Ma prendo il campionario dei cinturini e OPLA', un bel cinturino turchese per la signora.

"Ma questo non è turchese, è celeste!"

(io sono un uomo. delle differenze fra turchese e celeste me ne sbatto. ma credetemi, quello era turchese)

"Mmm, allora, se non le piace questo, sull'azzurro abbiamo questi altri due. Purtroppo su questa misura non c'è un'ampia scelta nei colori, ma questi tre coprono tutta la gamma, direi"
"No no, lei mi ha detto che l'aveva turchese!"
"Non so, quelli disponibili sono questi, sono appena arrivati quindi non c'è altro purtroppo"
"Lei mi ha solo fatto perdere tempo!"
"Ehh, io direi che questo si avvicina al turchese... pazienza..."
"No, pazienza no! Mi ha detto che lo aveva turchese ma questi sono celeste e due blu! Mi ha fatto aspettare per niente!"
"Son quelli che ho, deve cercare altre marche casomai, ma buona fortuna con quella misura!"

Se ne va lamentandosi di qualcosa con l'amica.

In un film con Christian De Sica, la scenetta si sarebbe chiusa con un "'A fata turchina... ma vaffanculo va!"

Invece la scenetta si è chiusa con me che rido di lei e la compatisco. Chissà quante cose importanti ha perso, nei 5 minuti che ha dovuto aspettare invano. Uno che è in giro alle 16.15 di un giorno lavorativo.

12 commenti:

  1. La gente è esaurita, anche se avessero ragione la reazione mi sembra esagerata. Il turchese sinceramente non lo mai visto come cinturino al amssimo il verde mare si avvicina. da collega ti posso dare il consiglio di fornirti di 22 e 24 ormai sono misure + comuni del 16 e del 18, sopratutto il 22 è molto comune.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, di 22 avrò circa 50 modelli, di 24 una trentina. Chi non trova il colore giusto è perchè non vuole trovarlo. Però vammi a trovare tutte le sfumature di celeste su quelle misure. Nel 18 magari è più comune, ci saranno 7-8 sfumature, ma le case di produzione non sottolizzano sulle misure enormi, soprattutto se sono misure 'da uomo'...

      Elimina
  2. esatto, chissà quali impegni avranno avuto. qualcosa di importante e urgante come trovarsi al bar con le amiche a bere il cappuccino e a sparlare di parenti, amici e vicini di casa.

    durpes

    RispondiElimina
  3. la gente non sa la differenza tra blu, celeste, azzurro, figuriamoci col turchese. e si può stare qui a discutere all'infinito sui colori.
    soprattutto con gente così maleducata ed arrogante.

    RispondiElimina
  4. ImpiegataSclerata30 novembre 2012 21:04

    Procurarsi un bel pantone? Che sono pure belli tosti se li tiri in testa a qualcuno...

    RispondiElimina
  5. Caro OrolFrust, tempo fa venne in negozio un tipo che doveva regalare un ciondolino alla moglie.

    -"Senta, vorrei un ciondolo a forma di gatto..."
    -"Perfetto, ce l'ho, è questo!"
    -"OK, ma questo gatto è MASCHIO O FEMMINA?"

    Rimasi talmente paralizzato che rimasi come un ebete a fissare il culo del gatto, e dato che il felino alla fine si rivelava asessuato, il deficiente rinunciò all'acquisto mugugnando.

    Un'altra volta, una ragazzina tutta affettata mi disse:

    -"Senta, vorrei regalare una collana con ciondolo a forma di nota musicale , per il mio ragazzo che è musicista..."

    Ce l'avevo, con catena maschile, con il ciondolo a forma di nota musicale. Praticamente perfetta.

    -"Ah, carina, senta però..."
    -"Mi dica"
    -"...veramente io la volevo con il ciondolo a forma di MEZZA nota... Questa è una nota intera"

    Vendita abortita a causa di una semicroma di troppo.
    Le avrei infilato volentieri uno spartito nel cuIo. Coraggio!

    RispondiElimina
  6. A me successe con una sposa venuta a fare la lista di nozze... Piantò una scena perchè, attenzione, il ferro da stiro.... che avevo ordinato apposta per lei dava sul grigio invece che sull'azzurro polvere........ -.-" A cosa avrà mai dovuto abbinarlo un ca**o di ferro da stiro???????????????

    RispondiElimina
  7. @"OK, ma questo gatto è MASCHIO O FEMMINA?"

    Sto ancora ridendo come un matto....

    Io avrei risposto "è un gatto TRANS che va tanto di moda"

    RispondiElimina
  8. C'è il luogo comune che gli uomini vedono solo 16 colori... ma non è del tutto sbagliato: la visione dei colori di un uomo, in media, è peggiore di quella delle donne (ad esempio, il daltonismo colpisce quasi solo gli uomini, e molte forme di daltonismo sono solo parziali e causano una riduzione dei colori percepiti).

    La causa è che alcuni geni che servono appunto ai recettori dei colori sono sul cromosoma X: la donna ne ha due copie, delle quali in genere almeno una funziona (inoltre, se le due copie sono parecchio diverse, la donna riuscirà addirittura a percepire 4 colori fondamentali, e non solo tre... vedrà in quadricromia!); l'uomo ne ha una copia sola, e se quella sequenza genetica non è più che perfetta la sua visione dei colori sarà peggiore.

    RispondiElimina
  9. -"OK, ma questo gatto è MASCHIO O FEMMINA?"

    ahahahahahahahah.chideremo a morellato e alle altre marche note di fare ciondoli in cui siano ben visibili i genitali dei gatti. potrebbero avere un gran successo ;)
    ahahahahahaha
    durpes

    RispondiElimina
  10. A me vengono in mente un pò di cose, ma risulterei voglare se le dicessi, quindi mi astengo...
    Io no so se riuscirò a riprendermi dal gatto MASCHIO o FEMMINA!!! :D

    RispondiElimina