venerdì 31 ottobre 2008

Ritorno al Futuro

Ho appena tirato molte saracche dietro ad una cliente sui cinquanta anni...

Viene per ritirare una riparazione. Sulla ricevuta c'è scritto "pronto da Venerdì 7 Novembre" - mi sembra una scritta abbastanza chiara da interpretare.

Oggi è Venerdì 31 Ottobre. L'orologio non è pronto. Ovviamente.


Si incazza DA MORIRE. Inizia a urlare che la lasciamo un'altra settimana senza orologio, che non è possibile, che lei esige che io le dia indietro l'orologio subito perchè le serve... e non vuole sentire ragioni razionali tipo "Signora le avevo pure scritto sulla ricevuta, che vien pronto il 7 Novembre!". E' incazzata a morte, io inizio ad essere molto sarcastico. Le dico che se vuole martedì glielo faccio trovare non riparato, e lei accetta. Chiamo davanti a lei il tecnico e gli dico di lasciar perdere, che la cliente preferisce ritirare tre giorni prima l'orologio NON FUNZIONANTE.

Il tecnico si fa due risate... e me le farò pure io di nuovo Martedì, quando tornerà la tizia. La userò come punching ball di sarcasmo, povera signora - secondo me non ha capito che l'orologio glielo ridò indietro ancora rotto, come da lei richiesto.

Ma tu nel mio negozio non alzi la voce, se hai torto marcio (pure messo nero su bianco stavolta!).

19 commenti:

  1. utente anonimo31 ottobre 2008 17:14

    Tienici aggiornati :)


    Ciao,

    Nicola

    RispondiElimina
  2. Ed io pensavo che fossero spaccamaroni i miei di clienti...


    Andy

    RispondiElimina
  3. utente anonimo31 ottobre 2008 18:27

    Tanto si incazzerà... Non ponete limiti alla stupidità. Che goduriaaaa ci vorrei essere!!!!!

    Fyaa

    RispondiElimina
  4. Io sono d'accordo con la signora!


    Sono un fan di Ritorno al Futuro!!!!!

    RispondiElimina
  5. secondo me,c'è della cocaina che gira nell'atmosfera della nostra città!

    RispondiElimina
  6. visto che ci sei insegnale anche la via più breve per fanculonia...

    mi raccomando facci sapere come va a finire (non so perchè ma ho la sensazione che la tipa pensa che l'orologio le ritorni riparato.....)

    RispondiElimina
  7. peccato tu non abbia un sistema di feedback on line... dopo la transazione avresti potuto invitarla a lasciarti un giudizio positivo visto che le hai ridato l'orologio esattamente come voleva lei!

    RispondiElimina
  8. utente anonimo1 novembre 2008 09:45

    Ma non è vero dai, dillo che te le inventi, non può essere vero ...

    RispondiElimina
  9. utente anonimo1 novembre 2008 10:12

    Ti prego, registrala martedì quando torna...

    RispondiElimina
  10. utente anonimo1 novembre 2008 14:28

    è giusto devi registrarla per darci un barlume di gioia in questa triste vita

    RispondiElimina
  11. utente anonimo1 novembre 2008 14:30

    Io sono tardo e non ho capito il nesso con ritorno al futuro.Potete spiegarmi.thanks

    RispondiElimina
  12. utente anonimo1 novembre 2008 20:48

    c' è un' onda di pazzia che sta dilagando...forse ha ragione la persona che ha detto che gira troppa cocaina...che dispiacere per tutti voi...clienti, commessi e commercianti.....

    RispondiElimina
  13. Anzi, per dimostrarti la mia stima mi sono pure registrata su Splinder, così non sarò più anonima.

    RispondiElimina
  14. utente anonimo2 novembre 2008 22:51

    AHAHAHAHAH, che gente!


    Cris

    RispondiElimina
  15. Mi associo alla richiesta della registrazione vocale!! :D

    RispondiElimina
  16. Scusa, perchè l'orologio non era pronto? Robdematt! Ciao, Frank

    RispondiElimina
  17. il tecnico di laboratorio passa ogni venerdì e non viene solo da me ovviamente, ha un carico di lavoro notevole. lui si deve assicurare che entro il venerdì successivo (o quello dopo, dipende poi dalla disponibilità dei pezzi che servono) l'orologio sia pronto, poi si regola lui se farlo per lunedì o per giovedì notte. in questo caso, non aveva ancora messo mano all'orologio, e quindi me l'ha riconsegnato non riparato. come richiesto dalla signora che andava di fretta.

    RispondiElimina